Milan

Product:

Type: Installations

Project: Material Home by Elle Decor Italia @Fuorisalone 2024

Architects: Elisa Ossino Studio

Ph: Margherita Bonetti, Andrea Breda

In occasione del Salone del Mobile è tornato il consueto appuntamento curato da Elle Decor Italia nello storico Palazzo Bovara: il titolo di quest’anno è Material Home,  un percorso immersivo e sensoriale che conduce il visitatore attraverso stanze che indagano la materia in tutte le sue forme: un’esperienza tattile, percettiva e olfattiva della materia nello spazio, in cui la luce svolge un ruolo fondamentale nell’evidenziare la bellezza e la complessità della materia, amplificandone sfumature e caratteristiche.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Elisa Ossino Studio, Interior and Exhibition Design, Rossi Bianchi Lighting Design, Lighting Design, e Studio Antonio Perazzi, Landscape Design.
Un viaggio che conduce a una serie di possibili interpretazioni dei materiali negli interiors.

Il viaggio di Material Home prevede, in sette diversi ambienti, un susseguirsi di altrettante variazioni del tema, anticipate da una grande area dedicata alla materioteca, la stanza Alchimia. Un luogo esperienziale che prepara il visitatore all’esplorazione degli ambienti successivi, denominati in base alla tipologia e alle qualità del materiale che è protagonista dello spazio: Polvere, Superfici, Marble in Movies, Riflessi, Soffice, Organico, Cromie.

A rafforzare l’impianto di Material Home, la partnership con Material Bank, a cui è dedicata l’installazione nella stanza Alchimia e che contribuisce ad arricchire l’esperienza di visita e di approfondimento sui materiali, in un rapporto virtuoso tra contenuto e servizio.

Slalom entra nella scenografia della mostra-installazione di Elle Decor, portando a Palazzo Bovara l’essenza della sua filosofia Acoustethics: acustica, etica ed estetica si fondono in un nuovo prodotto custom made, da scoprire e toccare nell’area dell’allestimento dedicata al soffice.

Slalom riveste la camera da letto con Tailor made nella sua versione RAW: una parete fonoassorbente composta per il 90% da lana inglese Texel, naturale al 100%. Un’esperienza sensoriale prende vita nella zona notte, trasformandola in rifugio di morbidezza e quiete, in sintonia con il tema Material Home proposto dalla mostra.

L’installazione a Palazzo Bovara auspica a lasciare un’impronta sensoriale nei visitatori, coinvolgendoli sia a livello materiale che acustico, innescando una riflessione sul legame intrinseco tra spazio abitativo ed elementi originati dal rapporto millenario tra uomo e natura, evocando il rituale della tosatura delle pecore, o la sensazione di gratitudine nei confronti del mondo animale.

More
stories

Installations

| Stockholm

Installations

| Milan

Installations

| Milan

Installations

| Milan

Installations

| Doha

Iscriviti alla newsletter